• Chiara

Quando una potatura sbagliata...

Quando gli alberi entrano nel nostro interesse, sia come amatori che come tecnici, è difficile riuscire a visitare i luoghi senza soffermarsi su questi soggetti fondamentali del paesaggio. Un albero, sia isolato che in filare, è parte integrante del luogo in cui è ubicato e trasmette, anche quando non ce ne accorgiamo, alcune sensazioni che rendono la vista di un luogo più o meno piacevole. Purtroppo chi lavora nel settore del verde a volte non riesce a cogliere l'importanza del suo ruolo. La scelta di un intervento su di un albero dovrebbe essere più attenta al luogo in cui esso si applica, e non solo alla mera tecnica di intervento, ammesso che essa sia corretta..

Una potatura sbagliata, tanto più su alberi paesaggisticamente di pregio, può trasformare radicalmente un luogo e la sensazione che si ha nel trascorrervi del tempo.

Nelle foto un viale all'interno di mura di cinta storiche a Cercis siliquastrum, con alcuni esemplari a fiore bianco, è stato oggetto di una potatura insensata che ha impedito all'albero di esprimersi nella sua fioritura. Incomprensibile l'intervento in quanto il luogo pubblico a strada bianca, sembrerebbe essere stato perfetto allo sviluppo naturale della chioma di questi individui.


2 visualizzazioni

© Chiara Parisi

    All rights reserved

  • Facebook - Grey Circle
  • LinkedIn - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle